Versamento contributo Albo Amministratori Giudiziari

Con nota DAG del Ministero della Giustizia del 04/02/2015  inviata al CNDCEC  viene chiarito che è pienamente  vigente  l’obbligo,  per gli  iscritti  all’Albo degli amministratori giudiziari,  di corrispondere  iI contributo  fissato dal D.M. n. 160 del 2013. Ciò a seguito del parere del competente Ufficio Legislativo il quale ha evidenziato che il D.M, n. 160 del 2013 dispone che l’albo e tenuto con modalità  informatiche, non pone alcuna relazione tra  l’effettiva realizzazione di tale modalità  di tenuta e l’obbligo di pagamento del contributo. Il citato D.M., all’articolo 7, comma 1 fissa il termine per il versamento  del contributo per l’anno 2013 individua, quale dies ad quem, la data di entrata in vigore del regolamento. Pertanto, in  forza delle considerazioni che precedono, si ritiene vigente l’obbligo di corrispondere il contributo fissato dal citato D.M. n. 160 del 2013. Quanto all’effettivo avvio dell’albo, nella stessa nota si dice che il programma software dovrebbe  essere pronto per il prossimo mese di maggio.

La nota ministeriale