Chi siamo

Caro Visitatore,
nel febbraio 2010 abbiamo costituito l’Istituto Nazionale degli Amministratori Giudiziari dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (in breve INAG), a cui aderiscono numerosi amministratori/custodi giudiziari di beni o aziende – oggetto di sequestro penale o di prevenzione –  operanti in varie regioni italiane, allo stato prevalentemente del centro-sud.

I nostri obiettivi

Agevolare l’attività di tali professionisti elaborando standards operativi comuni, fornendo un sostegno tecnico-consultivo gratuito nella risoluzione di specifiche problematiche di gestione delle procedure curando l’aggiornamento e la formazione professionale dell’Amministratore Giudiziario (anche attraverso convegni e seminari) e facendosi portavoce delle peculiarità di questa autonoma professione codificata nell’istituendo Albo degli Amministratori Giudiziari.

Fornire, sulla base dell’esperienza pluriennale acquisita sul campo, un supporto alle istituzioni nell’elaborazione di forme giuridiche e tecniche che rendano sempre più efficaci ed efficienti i mezzi di contrasto alla criminalità e le gestioni dei beni sequestrati e confiscati.

Gli associati all’INAG sono tutti Amministratori Giudiziari, avvocati e commercialisti, in possesso dei requisiti, tecnici ed etici, per l’iscrizione all’Albo degli Amministratori Giudiziari (di cui si attendono i regolamenti attuativi, come da D.Lgs. 14/2010, istitutivo del citato Albo).